SCOPRI DI PIÙ...

I fiori di Francy

FLORITERAPIA

“Ovunque tu sia, specchiati e guarda dentro di te,
vorrei farti capire che la cosa più importante
è la persona che hai di fronte”
by F. SERRI

Introduzione e riflessioni di floriterapia


“Il più grande dono che un uomo possa fare ad un altro uomo è di essere egli stesso felice e pieno di speranza, poiché così guarirà l’altro dalla sua prostrazione” by Edward Bach.



Vi sarà capitato sicuramente di alzarvi chiedendovi cosa avreste fatto durante la giornata, scegliere un abito nell’armadio sperando fosse quello giusto, controllare che il colore si intonasse con il vostro incarnato, ancora una volta pallido a causa delle sofferenze della vita.
Quante volte avete pensato di non farcela, invece di farlo al meglio delle vostre possibilità… pensieri puramente umani, distanti dalla Natura e dai suoi figli, piante e animali perfetti, in armonia con il mondo, distanti da stereotipi idealizzati da raggiungere a tutti i costi. Fragili, ma allo stesso tempo forti, in grado di superare i propri limiti e insegnarci a farlo.
Fermatevi un attimo a riflettere, osservate questi esseri, potreste pentirvi di essere umani… percepite la loro perfezione, ma siete incapaci di comprenderla. In fondo vi siete mai chiesti di cosa abbiano bisogno per vivere? Una madre e un padre, acqua e nutrimento, Amore? No, quello è un concetto puramente umano, Calore forse… ma l’Amore purtroppo è ciò di cui necessitiamo per dare un senso alla nostra vita sulla Terra, a costo di pretenderlo.
Avete mai visto animali o piante combattere per cose futili che non siano sopravvivenza? Cercare la ricchezza? Aspirare a beni inutili? Provare gaudio per un abito, un gioiello, un’auto o l’ultimo modello di cellulare? No, e se durante il vostro percorso penserete a queste cose, non raggiungerete mai la vostra meta e non sarete mai davvero felici.
Loro se ne stanno lì, spesso in silenzio, forse non pensano neppure mentre stiamo lì a guardarli cercando di interpretare i loro gesti con la nostra mente “umana”. Ne catturiamo l’aspetto, il colore, i movimenti curiosi, crediamo di sapere di cosa abbiano bisogno, che sentimenti nutrano e cosa gli piaccia, ma in realtà riversiamo su di loro le nostre paure, i nostri pensieri negativi, la frenesia del nostro vivere quotidiano. Trasmettiamo loro il nostro malessere ed essi ce lo restituiscono sotto diverse forme. Soffermatevi a leggere ciò che ho scritto e riflettete…
Esiste un senso in tutto questo e aiutare voi stessi aiuterà chi vi sta accanto, non solo a stare meglio, ma ad amarvi come vorreste essere amati, perché lo meritate. Imparate a guardare dentro voi stessi, riuscirete a migliorarvi e a guarirvi, un animale può stare meglio e guarirvi, un fiore può sbocciare e guarirvi, ma tutto ciò sarà possibile solo se sarete pronti ad ascoltarlo.

Buona floriterapia a tutti!!!

[Copyright © 2020 Francesca Serri – Bloggerdog. Tutti i diritti riservati].

SOLUZIONI PERSONALIZZATE PER

Cani

Miscele standard e personalizzate per cani, 100% naturali, preparate secondo ricetta tradizionale, prive di effetti collaterali e controindicazioni, associabili alle normali terapie mediche e ai percorsi comportamentali. Migliora la vita del tuo amico a 4 zampe.

Scopri di più

Gatti

Miscele standard e personalizzate per gatti, 100% naturali, preparate secondo ricetta tradizionale, prive di effetti collaterali e controindicazioni, associabili alle normali terapie mediche e ai percorsi comportamentali. Migliora la vita del tuo amico a 4 zampe.

Scopri di più

Proprietari

In molte occasioni si è constatato come sia necessario trattare simultaneamente l'animale e il suo padrone, poiché così facendo si facilita l'azione delle essenze somministrate all'animale e se ne potenzia l'efficacia. Parti da un'analisi di te stesso cercando il fiore che più ti rappresenta in modo da migliorare la tua condizione emotiva e ritrovare l'armonia.

Scopri di più

FAQ

Cosa sono i fiori di Bach?

I Fiori di Bach sono essenze naturali estratte da 38 differenti tipi di fiori e piante (tranne Rock Water che è un elaborato a partire da acqua di sorgente) che il dr. Edward Bach ha individuato come metodo di guarigione per molti disturbi emotivi e comportamentali. Ogni fiore agisce su uno specifico stato emotivo e la sua somministrazione contribuisce a una riarmonizzazione di esso al fine di donare benessere interiore.

Chi può assumere i fiori?

Le miscele preparate abbinando i 38 fiori di Bach possono essere utilizzate da ogni essere vivente, sia esso un essere umano, un animale di qualunque specie o una pianta.

Cosa contengono le miscele?

Le miscele “I fiori di Francy” contengono combinazioni diverse di essenze floreali, correttamente diluite secondo la ricetta originale in una soluzione di acqua di sorgente e Brandy invecchiato in botti di rovere. Ci tengo a sottolineare che viene utilizzato esclusivamente Brandy e non alcol o similari come in alcuni preparati che potete trovare in commercio, poiché tale liquore è indispensabile per una corretta formulazione.
Le miscele per animali possono essere preparate senza alcol, ma in questo caso devono essere consumate in 2 o 3 settimane.

I fiori possono avere controindicazioni?

La natura stessa dei fiori garantisce la totale assenza di effetti collaterali, controindicazioni e allergeni, per queste ragioni possono essere assunti da uomini, bambini, animali e piante, sia sani sia in condizioni precarie di salute, poiché non hanno nessuna interferenza con i trattamenti farmacologici e omeopatici.
La quota alcolica del preparato corrisponde ad 1/4 del totale (30 ml) e non implica problematiche nel soggetto che la assume; in ogni caso essa può essere eliminata con le dovute accortezze di conservazione.

Quale dosaggio deve essere somministrato?

La posologia standard delle miscele prevede un dosaggio base di 4 gocce da somministrare 4 volte al giorno per ottenere benefici in 2 o 3 settimane di trattamento. Qualora lo si ritenesse opportuno o si volessero risultati più rapidi la somministrazione può essere aumentata a 6 volte.

Come devono essere somministrate le gocce?

Le gocce possono essere assunte in qualunque momento della giornata, cercando di rispettare la dose minima di 4 somministrazioni e mantenendo una distanza regolare tra di esse; qualora non si potessero osservare gli orari o si dimenticasse di assumere una dose è consigliabile prendere comunque le 4 dosi minime nel corso delle 24 ore.
Raccomando di assumere le gocce a bocca pulita e non subito dopo pasti o trattamenti con dentifricio o collutorio.
L’efficacia risulta maggiore se vengono poste direttamente a contatto con le mucose e trattenute in bocca per qualche secondo. Negli animali più difficili da trattare è possibile somministrarle in maniera indiretta sopra un premietto poroso o una crocchetta.
ATTENZIONE: qualora la pipetta venisse a contatto con la bocca dovrà essere lavata sotto l’acqua del rubinetto per evitare colture di microrganismi che alterino il preparato.

Quanto tempo deve durare un trattamento?

La durata dei trattamenti è piuttosto soggettiva ed è dipendente dal tipo di problema da risolvere e dalla sua gravità. Alcuni soggetti mostrano risultati visibili da subito, altri dopo 10 giorni, altri ancora necessitano di 2 o 3 settimane di somministrazione, fino ad arrivare ai casi più complessi di maltrattamento in cui la durata non deve essere inferiore ai 6 mesi.
In ogni situazione comunque, trascorse le 2 o 3 settimane, le essenze vanno rivalutate in base ai risultati ottenuti ed eventualmente modificate al fine di ottenere benefici duraturi.
Una volta che il soggetto sente di non avere più bisogno delle gocce queste ultime possono essere sospese, significa infatti che hanno compiuto la loro funzione (sui vostri animali lo capirete semplicemente osservandoli).

Cos'è necessario fare se si assumono più di 4 gocce?

Se si assumono per sbaglio più di 4 gocce non è necessario fare nulla, poiché non è un prodotto caratterizzato da sovradosaggio.

Le miscele posso portare dipendenza o sonnolenza?

No, in nessun caso le gocce possono creare dipendenza, assuefazione o stordimento, si tratta di un metodo basato su rimedi vibrazionali privi di questi effetti.

Come devo conservare le boccette dei fiori?

Per non alterare la natura delle essenze si raccomanda di non esporre i flaconi a fonti di luce, calore, freddo eccessivo e campi magnetici. Non vanno poste in frigorifero. Consiglio inoltre di non tenerle addosso o sul comodino durante la notte. La soluzione ottimale sarebbe conservarle un luogo buio e asciutto, una custodia o un contenitore di sughero.
Le essenze così conservate non hanno scadenza, qualora non sia presente il Brandy come conservante vanno consumate in 2 o 3 settimane.



Creator

Studio e utilizzo, ormai da qualche anno, la Floriterapia di Edward Bach e le sue applicazioni nel mondo animale e nell'uomo, trovo che questi rimedi siano uno strumento molto efficace per portare armonia e serenità a noi stessi e ai nostri animali domestici. Occupandomi di educazione e addestramento ho approfondito molto bene psicologia, temperamento, istinti e disagi della vita degli animali in cattività, notando come spesso l'uomo cerchi di capirne i comportamenti proiettandosi in essi; è facile comprendere come questo possa generare confusione e scarso successo dei metodi correttivi. Qualunque strada terapeutica si scelga di seguire, per poter affrontare un corretto percorso di conoscenza degli animali e per ottenere risultati efficaci e duraturi, oltre che delle buone basi di etologia, occorre approfondire la psicologia e gli atteggiamenti esteriorizzati dal proprietario in loro presenza. Quella dei fiori è una tecnica naturale, minimamente invasiva e senza controindicazioni, che ci consente di ottenere buoni riscontri su animali, bambini e piante poiché su di essi è assente l'effetto placebo, su di noi invece il percorso risulta più arduo e complesso. Mi preme sottolineare che la Floriterapia non è una fede astratta senza basi, si tratta bensì di un insieme di conoscenze tecniche, tattiche e di metodo che richiedono competenza e dedizione. Una volta compreso questo è possibile iniziare il proprio percorso... Buona Floriterapia a tutti!!!

Testimonial Francy Serri
Francy Serri
Bloggerdogportale_I fiori di Francy

CONTATTI

App & Social

Attraverso il tuo Social preferito è possibile descrivermi brevemente le tue esigenze per valutare la soluzione giusta per te.

Facebook

Support Phone

Inviami un messaggio WhatsApp per fissare un colloquio telefonico al fine di valutare insieme le tue esigenze.

WhatsApp

Support Mail

Inviami una E-mail per descrivere brevemente le tue esigenze e quelle del tuo animale domestico, ti risponderò il prima possibile.

info@bloggerdogfrancescaserri.com



Vorresti più serenità per te e i tuoi animali?

Compila il modulo di contatto sul sito per conoscerci meglio.



Stop CISPA