Snacks essiccati in forno


Ma se avete un essiccatore che ve lo dico a fare: ottimo!!!

Vi illustro di seguito i passaggi base per preparare gli snacks di carne, frutta o verdura essiccati nel vostro forno di casa:

– prendete dei tagli di carne magra senza grasso e poco spugnosi, verdure e frutta di stagione a scelta, ma possibilmente poco acquose per facilitare il processo
– tagliate la carne a striscioline e le verdure e la frutta molto sottili con l’aiuto di un affetta-verdure
– disponete le strisce ottenute su una griglia rialzata dal fondo del forno (posizionando una teglia al di sotto per la raccolta di liquidi e grassi) in modo che circoli l’aria intorno
– scaldate la parte bassa del forno a 70 gradi da 1 a 3 ore dipende dal tipo di carne e di verdure; i cibi non devono cuocere ma disidratarsi quindi la temperatura dovrà essere bassa

Per una reale essiccazione occorrerebbero fino a 12 ore ma questo non è fattibile quindi si cerca di fare una via di mezzo che potrete conservare in frigorifero dentro un barattolo di vetro (Tanto li finirete prima che possano guastarsi!!!).

N.B.: snack adatti anche a pelosi con problemi intestinali e di fermentazione.

BUON APPETITO!!! by Francy 🙂

 

[Se avete trovato questa ricetta interessante e volete condividerla potete utilizzare i tasti di Share qui sotto. Copyright © 2018 Francesca Serri – Bloggerdog. Tutti i diritti riservati].

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Stop CISPA